Pulizia e cura dei denti

 

Igiene orale e dentale: la pulizia dei denti a cosa serve?

pulizia dei dentiPer igiene orale si intendono tutte quelle pratiche (profilassi) atte a mantenere sani i nostri denti e a prevenire eventuali malattie dell'apparato dentario.
La pulizia dei denti comporta la rimozione della placca dentale dai denti con l’intento di prevenire la carie dentale, gengiviti e malattie parodontali. La gente abitualmente pulisce i propri denti con l'uso di spazzolino e dentifricio. Con tali strumenti eliminiamo gli avanzi di cibo e la placca batterica. Non meno importante è la pulizia mediante filo interdentale che agisce dove lo spazzolino non può arrivare. Altro prodotto utilissimo per l'igiene orale è il colluttorio che è un liquido antibatterico che previene la formazione di placca, carie, gengiviti e alito cattivo.

 


Quando la placca dentale (che non è altro che una pellicola sottile giallastra formata da batteri) si indurisce mineralizzandosi dobbiamo parlare di tartaro che è impossibile da eliminare con lo spazzolino. A questo punto è necessario ricorrere alla pulizia dei denti praticata da specialisti del settore: i dentisti.
Gli igienisti dentali sono in grado di rimuovere i depositi induriti (tartaro) che non vengono eliminati dalla pulizia di routine. La pulizia dei denti dal dentista comporta un costo variabile. Nella sezione Dentisti è possibile trovare il dentista a te più vicino nonchè il professionista con le tariffe meno care.
Coloro i quali hanno protesi dentali e denti naturali possono integrare la pulizia con un detergente apposito per protesi.


 

 

Come si fa la pulizia dei denti?

Un accurato e frequente lavaggio con spazzolatura con uno spazzolino da denti aiuta a prevenire l’accumulo di placca batterica. Sul mercato è possibile anche trovare in commercio gli spazzolini elettrici. L’efficacia degli spazzolini elettrici sta nel ridurre la formazione della placca e gengivite ed è superiore a quella dei tradizionali spazzolini manuali. L’ uso del filo interdentale e la pulizia interdentale può aiutare a prevenire l’accumulo di placca batterica sui denti e questo può essere fatto con il filo interdentale o spazzolini interdentali. Vi sono anche apparecchi speciali o strumenti che possono essere utilizzati per integrare lo spazzolamento e la pulizia interdentale. Questi includono speciali stuzzicadenti, irrigatori orali, e altri dispositivi. La pulizia dei denti (nota anche come profilassi, letteralmente un trattamento preventivo di una malattia) è una procedura per la rimozione del tartaro (placca mineralizzata) che può effettuarsi anche con accurata spazzolatura e filo interdentale, soprattutto in zone difficili da raggiungere nella routine dello spazzolamento. Spesso viene fatta da un igienista dentale. La pulizia professionale comprende il ridimensionamento dei denti e la lucidatura, ed eventualmente la rimozione del tartaro accumulatosi. Ciò comporta l’utilizzo di strumenti o dispositivi per allentare e rimuovere i depositi dai denti.

 

Approfondisci l'argomento: Pulizia dei denti

Il dentifricio:

pasta dentifricia

Il filo interdentale:

filo interdentale uso

Il colluttorio:

colluttorio

Otturazione:

otturazioni

Pulizia dei denti:

detartrasi

Come eliminare le macchie sui denti:

eliminare-macchie-denti

Prodotti Meridol:

prodotti-meridol

Rimuovere il tartaro da casa:

rimozione-tartaro

Colluttorio fai da te sbiancante:

colluttorio-sbiancante-naturale

Colluttorio con aloe vera:

colluttorio-aloe-vera

Clorexidina:

clorexidina

Dieta per denti sani:

dieta-denti

Denti perfetti:

denti-perfetti